“È come quando dici “non ho niente da fare” e invece devi studiare, passare l’aspirapolvere in camera, mettere in ordine la scrivania e lavare i piatti. È come quando dici “ma chi, io?” e ti fingi forte, mentre invece sei in un mare di macerie. È come quando pensi “ma ce la faccio da sola” e nel frattempo sei caduta a terra.”

Denise, 16 anni, Veneto.
"Gli altri vanno via da me, forse perchè sono una di cui ci si stanca in fretta; una per cui non vale la pena restare.”
Mi vengono i brividi quando ti guardo. (via mivengonoibrividiquandotiguardo)
"

Non sono la ragazza di cui ti innamori.
Non sono la ragazza a cui pensi mentre ascolti una canzone d’amore.
Non sono la ragazza che sogni di abbracciare.
Non sono la ragazza a cui dai il buongiorno la mattina.

Non sono neanche l’amica che tutti vorrebbero.
Quella vicino alla quale vorresti sederti in classe.
Quella a cui dedichi le frasi delle canzoni sotto le foto.
Quella di cui scrivi su ask.
Quella che vuoi abbracciare.
Quella che inviti a casa per vedere un horror.
Quella con cui parli tutto il giorno.

In realtà non sono niente per nessuno.

— via ( restosolaconme )

Corpi che nessuno stringe, labbra che nessuno bacia.

nonvoglioperdertineoranemai:

lecosechenondicomai:

malakain:

occhi che nessuno guarda

Mani che nessuno stringe
Fianchi che nessuno accarezza

Capelli che nessuno scosta.
Nasi che nessuno intreccia.
Lingue che nessuno avvolge.

little-baudelaire:

ma perché 24 ore non bastano mai per fare tutto quello che devo? 

Anonymous asked: H

H: Libro preferito. Ne ho più di uno: “Uno splendido disastro”, “Un urlo rosso sangue” e “13”.

©